le specialita' di tiro praticate al tsn catania

 

pistola ad aria compressa 10 metri

É specialità olimpica e si pratica presso l'impianto a 10 metri. La specialità di Pistola ad aria si può considerare come l'attività propedeutica per i giovani che già dall'età di 10 anni si avvicinano al nostro sport. Le pistole ad aria compressa hanno un calibro di 4,5 mm (.177 pollici), con un peso massimo di 1.500 grammi. Il pallino viene propulso per mezzo dell’aria tramite una leva esterna o aria precompressa o serbatoio di CO2. Il peso sul grilletto deve essere pari ad almeno 500 grammi. L’impugnatura della pistola non deve oltrepassare la mano o toccare qualsiasi parte del polso. Sono inoltre previsti limiti in quanto a forma e dimensioni e la pistola deve essere in grado di alloggiare in un contenitore di 420 x 200 x 50 mm. Sono consentiti soltanto i mirini “aperti” e non ottici. La gara viene disputata impugnando l’arma in una sola mano, in posizione in piedi, a una distanza di 10 metri, il centro del bersaglio 10, ha un diametro di 11,5 mm. Il limite di tempo previsto per gli uomini è di 105 minuti comprensivo dei 60 colpi di gara ed un numero illimitato di colpi di prova da effettuarsi solo prima del primo colpo di gara. Per le donne sono previsti 40 tiri da effettuare in 75 minuti compresi i colpi illimitati di prova.

carabina ad aria compressa 10 metri

É specialità olimpica e si pratica, anch'essa, presso l'impianto a 10 metri. Le carabine ad aria compressa hanno un calibro di 4,5 mm (.177 pollici) con un peso massimo pari a 5,5 kg. I pallini sono propulsi per mezzo di aria compressa attraverso una leva esterna, oppure attraverso un cilindro ad aria pre-compressa. L’impugnatura dovrà garantire il massimo comfort, tuttavia le dimensioni e le caratteristiche dell’impugnatura, dei mirini e della stessa carabina sono soggette a numerose limitazioni ai sensi delle vigenti norme. Sono consentite soltanto i mirini “metallici” e non ottici. Durante la gara di qualificazione, vengono considerati soltanto i punteggi interi da 1 a 10. Durante le gare maschili i concorrenti effettuano 60 tiri entro un arco di tempo di 105 minuti. Nelle gare femminili, vengono effettuati 40 tiri entro un limite di tempo massimo pari a 75 minuti, inclusi i tiri di prova. I tiri vengono effettuati nella posizione in piedi verso un centro molto piccolo (“testa di spillo”) pari a 0,5 mm, ad una distanza di 10 metri.

Pistola libera 50 metri

Specialità olimpica maschile praticata presso le linee a 50 metri. La gara prevede che i concorrenti effettuino, entro un limite massimo di 120 minuti, un numero illimitato di tiri di prova più 60 tiri validi ai fini della competizione utilizzando un bersaglio fissato a 50 metri di distanza. Durante la competizione è consentito l’uso di una pistola di piccolo calibro da 5,6 mm (.22 LR), caricata con una sola cartuccia e senza alcun limite in quanto a peso, lunghezza della canna o peso sul grilletto. È previsto l’uso di un’impugnatura anatomica personalizzata, a condizione che questa non si estenda oltre la mano o tocchi qualsiasi parte del polso. Sono consentiti soltanto i mirini “aperti” e non ottici. Il centro del bersaglio ha una dimensione di 50 mm e il concorrente deve fare fuoco impugnando l’arma con una mano e in posizione in piedi