un po' della nostra storia...

La Sezione di Tiro a Segno Nazionale di Catania, è stata costituita il 2 marzo 1884. Essa assolve, in ambito territoriale e senza scopo di lucro, i compiti istituzionali (in ottemperanza alla L.286/81) e sportivi dell' 'U.I.T.S. alla quale è affiliata.

Insignita della Stella d'oro (1989) e della Stella d'argento (1968) al merito sportivo dal CONI e della Medaglia d'oro UITS, la Sezione di Catania conta oltre quattromila iscritti.

Tra i nomi maggiormente rappresentativi degli atleti che hanno calcato le pedane della sezione, l'azzurro Raffaello Mininni (già Presidente della Sezione dal 1961 al 1996, Consigliere UITS dal 1963 al 1994, Stella d'argento al merito sportivo del CONI, Medaglia d'oro UITS, Membro del Comitato Tecnico Pistole della Confederazione Europea di Tiro) e Giorgio Pennacchietti, olimpionico ad Helsinky nel 1952, classificatosi al 9° posto nella gara di Pistola Automatica.

L'attività della Sezione di Tiro a Segno di Catania è stata coronata da numerosi successi. Negli ultimi anni, grazie all'impegno profuso dalla Dirigenza, la Sezione promuove con sempre maggiore efficacia lo sport del tiro a segno, consentendo anche l'esercizio di attività ludiche propedeutiche all'uso delle armi.

La Sezione aderisce all'Unione Nazionale Associazioni Sportive Centenarie d'Italia (U.N.A.S.C.I.).