Visite: 245

Comunicato del Presidente e della Direzione del TSN CT in ordine ai commenti a margine del Trofeo S. Agata edizione 2020

Da diverse settimane, sui vari social networks, appaiono commenti a margine del Trofeo S. Agata edizione 2020 organizzato dal CONI Provinciale col Patrocinio del Comune di Catania ed alla quale la nostra Sezione aderisce da anni con entusiasmo. Tale gara, a valenza esclusivamente SEZIONALE, non è stata pubblicizzata con inviti alle sezioni esterne, né con l’invio tramite CONINET, tantomeno sul nostro sito o sulla pagina Facebook.

E’ stata, quindi, ESCLUSIVAMENTE pubblicizzata la manifestazione nel suo avvenimento, adottando il seguente criterio:

ISSF:

  1. Per l’aria compressa GIOVANI sono stati valutati i primi 30 colpi dell’incontro tecnico, svoltosi nella giornata del 26 gennaio ed organizzato dal Comitato Regionale UITS – Sicilia ed, in questa occasione, sono stati estrapolati i risultati dei soli tiratori catanesi dal 1° al 5° posto.
  2. Per l’aria compressa ADULTI sono stati valutati i primi tre risultati della 1^ gara regionale federale 2020 svoltasi presso la nostra sezione (1-2 febbraio) per le categorie Master e Senior Donne e Uomini ed, anche in questa occasione, sono stati estrapolati i risultati dei soli tiratori catanesi dal 1° al 5° posto.
  3. Per la Pistola Automatica e la Pistola Standard i tiratori partecipanti, tutti catanesi, hanno effettuato una gara ridotta su 30 colpi, dove sono stati premiati i primi cinque tiratori di ogni categoria

NON ISSF:

  1. Per il Bench Rest non ci sono state iscrizioni
  2. Per il Tiro Rapido Sportivo si è ricorsi alla classifica del “Trofeo delle Due Sicilie” svoltosi presso la nostra sezione (18-19 gennaio) ed, anche in questa occasione, sono stati estrapolati i risultati dei soli tiratori catanesi dal 1° al 5° posto per ogni specialità.

     Le classifiche stilate, sono state inviate a “Sport Focus” per la relativa pubblicazione e ad uso della premiazione, avvenuta – nel pomeriggio del 3 febbraio – presso il Palazzo della Cultura di Catania.

     Tutte le polemiche sorte in seguito a presunte manipolazioni o – peggio – falsificazioni delle classifiche, ci rammaricano poiché il programma del Trofeo S. Agata NON ha avuto una divulgazione a mezzo CONINET, che – com'è noto – è il mezzo ufficiale con cui ogni Sezione ed i tiratori ricevono notizie riguardo eventi e manifestazioni sportive.

     Alla stregua di una gara sezionale, hanno dunque preso parte al Trofeo S. Agata i soli tiratori della Sezione di Catania.

     Respingiamo pertanto al mittente, o – meglio ai mittenti – allusioni, dicerie, sottintesi, circa la mancanza di professionalità e di serietà della sezione, ma soprattutto, circa la produzione di classifiche false.

     Per quanto riguarda la pubblicazione della classifica del “Trofeo delle due Sicilie” la stessa era reperibile - nella giornata conclusiva di gara - sul nostro sito www.tsncatania.it; non si è proceduto alla cerimonia di premiazione poiché la stragrande maggioranza dei tiratori non era presente.

     Andiamo, infine, alle scuse che riteniamo di dover porgere. Innanzitutto questa Sezione provvederà – per il futuro – a specificare a chiare lettere, l’estensione di ogni gara,  per fugare ogni dubbio sulla specificità della partecipazione di ogni sezione o tiratore esterno.

     Inoltre. era stata annunciata la consegna della premiazione oggetto di tante discussioni in occasione della gara di Palmi e di ciò si era fatto carico il nostro Presidente, che avrebbe dovuto essere presente in qualità di tiratore, ma improvvisi impegni personali ne hanno impedito la partecipazione e per questo ci scusiamo; sarà nostra cura recapitare ad ogni sezione i premi spettanti.

     Infine, una riflessione: sarebbe auspicabile – da parte di tutti - una maggiore accortezza nell’uso di termini al limite dell’offensivo, che non giovano ad un ambiente sportivo che dovrebbe esserne immune.

    Cordiali saluti                                                           

 

Il Presidente

Dott. Carlo Rossitto

La Direzione

Gaetano Di Muni

torna all'inizio del contenuto