Visite: 88

Matteo D'Amico e Carla Consoli portano la Sicilia sul gradino più alto del podio.

I due giovanissimi tiratori del TSN Catania Matteo D'Amico (11 anni) e Carla Consoli (14 anni), portano il Tiro a Segno siciliano ai vertici della classifica, centrando un magnifico risultato nella specialità pistola 10m mista.
Con il punteggio di 372 e 13 mouches, Carla e Matteo si sono lasciati alle spalle i tiratori delle altre 12 squadre partecipanti alla competizione, tra tutti Toscana e Abruzzo, che hanno conquistato il secondo e terzo posto rispettivamente.
Avversari di profilo elevato, contro i quali i piccoli tiratori catanesi hanno saputo affermarsi grazie ai preziosi consigli in allenamento dell'inossidabile tiratore Agostino Famoso ed al supporto del Comitato Regionale UITS Sicilia, presente a Crotone con il Presidente Natale Spezia, Vittorio Rapisardi ed Enrico Latini.
Anche la carabina ci ha regalato delle belle soddisfazioni, con Rosario Parisi e Giada Barbagallo che hanno ottenuto un ottimo risultato nella specialità carabina 10m mista.
Nel rivolgere ai giovanissimi campioncini i nostri più affettuosi complimenti e gli auguri per traguardi sempre più prestigiosi, auspichiamo che il loro esempio sia di sprone a tutti i giovani che si avvicinano alle tante specialità del nostro meraviglioso sport e - perché no? - anche per i tiratori di lungo corso.

torna all'inizio del contenuto